Ricette torte salate/ Ricette verdure/ Uncategorized

Torta salata di tarassaco e asiago

Mentalmente organizzata per una torta salata con il tarassaco (usati anche dalla Scamorza Bio per i suoi spaghettini al pesto di tarassaco) scopro di avere in dispensa solo della farina 0 e della semola di grano duro; che faccio? Azzardo e… Il risultato non è niente male!
La Scamorza Bio che ne ha mangiato una bella fetta in pausa pranzo, dice che è ottima e si dispiace solo di non averla accompagnata con un bel bicchiere di vino bianco.

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina 0
  • 200 gr di semola di grano duro
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio evo
  • una bella presa di sale
  • 320 ml di acqua tiepida
  • formaggio Asiago fresco
PROCEDIMENTO
Aggiungo i liquidi alle farine e impasto, 10 minuti di riposo e poi stendo due dischi di pasta. Con il più grande fodero una tortiera di 22-24 cm di ø, e la riempio con il mio tarassaco che ho bollito e messo in teglia con un leggero soffritto di porri e carote grattugiate (che sono dolci e mitigano l’amarognolo del tarassaco). Sale q.b. e pepe. Aggiungo del parmigiano e qualche cubetto di formaggio Asiago e copro con il secondo disco di pasta che foro con un coltello e metto in forno già caldo a 200° per ca. 40’.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    I gradini di Calà del Sasso: Itinerario turistico per famiglie
    June 14, 2017 at 6:03 am

    […] E se dopo tutto questo parlare di camminate vi è venuta un po’ di fame, eccovi una salutare torta salata di tarassaco e Asiago […]

  • Leave a Reply