Appetizer/ Ricette antipasti/ Ricette finger food/ Uncategorized

Frittata di riso asparagi verdi e cipollotti

Ieri ho fatto una figuraccia, una di quelle che, quando te ne rendi conto, vorresti avere la bacchetta magica per riportare le lancette indietro di… basterebbe 1 minuto; oppure vorresti essere trasportato immediatamente dall’altra parte del globo ed assumere una nuova identità; o ancora: tirar fuori dalla borsa il mantello del’invisibilità e indossarlo… meglio: per una strana alchimia le persone interessate perdono improvvisamente la memoria….  Comunque, presto detto: ho scritto una skypata con uno spettegulezz alla diretta interessata, pensando di scrivere alla mia socia…. Ho premuto invio e… orroreeeeeeee….. no, non posso averlo fattooooo. Non ero direttamente coinvolta nella cosa, era il classico pettegolezzo da ufficio…. Ma mi sono sentita così in colpa per questa cosa… ho immediatamente chiarito con la collega in questione… per fortuna ci vogliamo bene e lei è una gran donna ed ha risposto con una grassa risata… ma io ho contato i minuti fino a quando è stata l’ora di risalire in macchina….
Ecco come mi sono tirata su il morale:

INGREDIENTI

  • 4 uova
  • 100 gr di riso bollito
  • 6/8 asparagi verdi
  • 1 cipollotto
  • 100 gr di formaggio morbido (robiola, ricotta, caprino) va bene anche un misto
  • Abbondante parmigiano
  • Sale, pepe, olio evo
PROCEDIMENTO
Fate bollire per pochi minuti in acqua salata gli asparagi dopo averli puliti e privati delle parti più legnose del gambo. Scolateli, tagliateli a pezzetti e cuoceteli con 2/3 cucchiai di olio d’oliva assieme al cipollotto tagliato a rondelle. Le verdure devono risultare morbide ma asciutte.
Sbattete le uova, aggiungete il formaggio morbido e successivamente il riso ed il parmigiano e da ultime le verdure tritate grossolanamente. Aggiustate di sale e pepe. Il composto dovrà avere la consistenza di una crema pasticcera piuttosto soda, dovesse sembrarvi troppo denso aggiungete un po’ di latte.
Foderate di carta da forno bagnata e strizzata uno stampo a vostro piacere (io uso una teglia rettangolare di ca. 30cm x 15cm) e versate l’impasto. Infornate a 180° per circa 50 minuti.
Una volta raffreddata si può servire tagliata a cubetti.
Ne ho provate un sacco di versioni: con le zucchine, con i carciofi, con la scarola e il prosciutto, si abbina a tutti i gusti…. + uno!!!!!
Con questa ricetta partecipiamo al contest Piccola bottega di campagna di Aprile de il gattoghiotto in collaborazione con Malvarosa Edizioni
e al contest I colori della primavera di Ti cucino così…

You Might Also Like

No Comments

  • Reply
    Anonimo
    January 24, 2014 at 7:52 pm

    Hey therе! This іs mү first visit to yolur blog! Ԝe arе a collection of volunteers annd starting ɑ ոew
    project in a community іn thе ѕame niche. Your blog provided uѕ uѕeful infoгmation tο wοrk on.
    Yߋu Һave done а outstanding job!

    Feel free tο visit mʏ web site buy instagram followers

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.