Ricette antipasti/ Ricette bambini/ Uncategorized

Antipasto pasquale

Buondì! Direttamente, senza alcun cappello introduttivo, voglio parlarvi della ricetta del giorno, nata quasi per caso, ma con l’intento di avere un antipastino veramente a tema, con la festività che molti di noi andranno a festeggiare fra pochi giorni, la Pasqua.
Allora, ingredienti fondamentali, le uova, ma come presentarle in versione salata? Beh… è ovvio… nel nido!


 
INGREDIENTI PER OGNI NIDO:
 
  • 1 uovo sodo (se siete bravi ad intagliarlo ne sarà sufficiente uno, altrimenti cucinatene qualcuno di riserva…)
  • 50 gr di erbette miste stufate (peso da cotte) Le ho preparate, prima sbollentandole, poi passandole in padella con uno spicchio d’aglio, sale e pepe e facendole asciugare per bene.
  • 1 patata di media grandezza
  • 1 noce di burro sciolta
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 pezzettino di carota cruda
PROCEDIMENTO
Cuocete la patata con la buccia per 10/15 minuti, dovrà risultare al dente. Poi sbucciatela e, una volta fredda, grattugiatela alla julienne.
Condite le patate con il sale ed il pepe, la noce moscata se piace, ed il burro. Formate il vostro rosti (consiglio con un coppapasta, per dargli una forma più regolare) schiacciando per bene. Cuocete in un padellino antiaderente per 5/10 minuti.
Disponete il rosti su di un piattino da antipasto, aggiungete le verdurine cotte, tentando di dar la forma a nido, (quindi lasciando vuoto all’interno) all’interno del quale depositerete l’uovo sodo.
Dedichiamoci a quest’ultimo: una volta eliminato il guscio con attenzione, munitevi di un coltellino affilato, perfetti in queste occasioni quelli ceramicati. Cercate di dare al bianco d’uovo la classica forma seghettata del guscio che si schiude alla nascita del pulcino (io mi sono ispirata a Calimero…). Una volta separate le due metà dell’albume date vita al tuorlo: 2 chiodi di garofano al posto degli occhi, un pezzetto di carota al posto del becco. Bon appetit!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply