Ricette antipasti/ Ricette veloci/ Uncategorized

Millefoglie nocepesca e scamorza

E’ risaputo, d’estate i programmi televisivi sono pressoché nulli, ma ogni tanto, in maniera inspiegabile ci scappa qualcosa di veramente interessante. Così, l’altra sera, mi sono imbattuta nel film Il giardino di limoni, datato 2008, ambientato in Cisgiordania. E’ la storia di Salma, vedova Palestinese, che si ritrova come vicino di casa il ministro della difesa Israeliano che decide di far abbattere le piante di limoni, piantate sul confine delle due proprietà, di Salma perché potenziali nascondigli per attacchi terroristici. Salma, con forza, inizierà una lunga battaglia legale per difendere a tutti i costi i suoi alberi con la segreta complicità della moglie del ministro. Non vi dirò come va a finire… ma vi consiglio di vederlo, basato su una storia vera…

Venendo alla proposta culinaria di oggi, la mia socia mi ha fatto una piacevolissima sorpresa, omaggiandomi di una freschissima scamorza. La prima cosa che mi è venuta in mente è stata quella di preparare degli spiedini, abbinando della frutta, naturalmente di stagione. Mi sforzo di acquistare solo cose stagionali, per cui, quando arriva il momento, a casa ci facciamo delle grosse scorpacciate di tutti quei prodotti che aspettavamo da mesi. Nello specifico, in queste settimane, sto acquistando quantitativi industriali di nocipesche. Ecco come ho pensato di impiegarle, con la scamorza ricevuta…


INGREDIENTI
Dosi per ciascuna porzione
  •     1 nocepesca
  •     4 fettine di scamorza
  •     Qualche foglia di basilico
  •     Qualche foglia di menta

PROCEDIMENTO

Lavate la nocepesca, e tagliatela a fette spesse non più di mezzo centimetro.

Disponete le fettine in una ciotola e lasciate macerare con qualche foglia di menta e basilico per un’oretta.

Scaldate una bistecchiera, poi scottateci le fette di nocepesca, qualche minuto per lato, facendo bene attenzione a non romperle. Una volta tolte dalla piastra, passatele in un piatto e lasciatele raffreddare e riposare un paio d’ore.

Affettate ora la scamorza, mezzo centimetro di spessore e disponetele, alternate alle fettine di nocepesca, terminando con una fogliolina di basilico. Passate il piatto in forno tiepido per alcuni minuti, o pochi secondi in microonde, giusto il tempo di ammorbidire il formaggio, quindi servite.

Solo dopo, a piatto vuoto, ho pensato che forse ci sarebbe stata bene qualche goccia di aceto balsamico. Voi che dite? Con questa ricetta partecipiamo al contest “Il tormentone dell’estate“.

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Giulia Cappelli
    July 18, 2014 at 12:05 pm

    Un abbinamento da provare! gnammy! buon fine settimana!

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    July 18, 2014 at 12:08 pm

    ooohh come mi stuzzica questo abbinamento!!! ma bravaaaa!

  • Reply
    delizia divina
    July 18, 2014 at 12:54 pm

    che bella ricetta…da provare!!!

  • Reply
    Lory B.
    July 18, 2014 at 2:26 pm

    Idea geniale… complimenti di cuore!!!
    Un bacione, felice fine settimana!!!

  • Reply
    elenuccia
    July 18, 2014 at 4:03 pm

    Che idea sfiziosa, proprio molto invitante

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    July 18, 2014 at 9:07 pm

    Ma che buone che devono essere le pesche così! Mi piacciono moltissimo, anche nelle ricette salate, proverò di sicuro, baci 🙂

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.