Scamorze ai Fornelli/ Uncategorized/ Viaggi e dintorni

In camper a Capo Nord

Ovvero 10.000 km attraversando la Germania, un piccolo passaggio in Danimarca e poi via sù sù lungo tutta la Svezia, fino al punto più alto in Finlandia, per poi scendere lungo le meravigliose coste norvegesi…
Ma andiamo con ordine: nel lontano giugno 2000 mi sono sposata ed il viaggio di nozze è stato uno strepitoso giro in moto durato 26 giorni e 10.000km lungo tutta la penisola scandinava. Chi l’avrebbe mai detto che a distanza di 14 anni ci saremmo tornati (ancora insieme ahahahah…) con i nostri due pargoli, in camper… Attraversato il ponte di Malmo (per la cronaca 98€ “one way”) siamo arrivati in Svezia, ci siamo spostati sulla meravigliosa isola di Oland, piena di foche e specie di uccelli, poi a Stoccolma e, paesino dopo paesino, fino a Rovaniemi, in Finlandia, a casa di Babbo Natale. Chi l’avrebbe mai detto che il tanto agognato sole, mai arrivato nel nord Italia quest’anno, sarebbe comparso sulla penisola scandinava fino a portare il termometro a 34°…
Che soddisfazione l’arrivo a Nord Kapp dopo un tunnel che scende fino a 212 metri sotto il livello del mare… stappando una bottiglia di prosecco di Valdobbiadene.

Che emozione uscire in barca sulle Isole Vesteralen in avvistamento delle balene. E la famosa strada 17? Una delle 100 strade più belle al mondo, dove si alternano fiordi, acqua verde smeraldo o azzurro cielo, sabbia bianca, casette gialle e rosse con le barchette in tinta che si riflettono sull’acqua… poi all’improvviso all’uscita da un tunnel il ghiacciaio dello Svartisen quasi azzurro…
Che fame se ripenso alla fiskesuppe (zuppa di pesce), ai gamberetti crudi, al salmone affumicato assaggiato con il burro salato, ai cinnamon roll, alla torta di carote slurp!!!!! Il tempo di organizzarmi e vedrete che alcune di queste ricettine ve le proporrò senz’altro!
Vi lascio qualche scatto e, se vi venisse voglia di questo genere di vacanza, sarò ben felice di fornirvi qualche dritta. Ciao!
PS: Ah, abbiamo anche vinto il contest “Il tormentone dell’estate” di Magna Romagna con questa ricetta 🙂

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Valentina
    September 8, 2014 at 4:09 pm

    Bellissimo reportaje!!!

  • Reply
    sississima
    September 10, 2014 at 2:31 pm

    che viaggio favoloso che hai fatto, le foto parlano da sole! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Maria - Una Pinguina in Cucina
    September 11, 2014 at 7:47 pm

    Che viaggio bellissimo!!! Che emozione che sarà stata entrambe le volte! Vorrei andarci anche io! Un bacione

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.