Ricette bambini/ Ricette dolci/ Uncategorized

Mini muffin ai fagioli azuki


Ovvero come ti frego il piccolo mostriciattolo che non ne vuole sapere di mangiare alcun cibo anche lontanamente riconducibile alle verdure, ai legumi o a tutto ciò che non siano carboidrati ed affini.
E intanto io pago i pasti perché lui mangi mezza porzione di pasta o riso in bianco…L’altro giorno l’ho minacciato dicendogli che sto segnando tutti i soldi che spendo inutilmente perché mangi… a fine ciclo scolastico (è in prima classe della primaria…) gli metterò tutto in conto!!!
Non mi è parso particolarmente colpito da questa mia affermazione sigh!… Forse perché non conosce ancora bene i soldi…
E quando ho visto la ricetta di Elenuccia, mi si sono rizzate le antenne: caro il mio piccolo schizzinoso, ti sfido ufficialmente a singolar tenzone!
Indovinate??? Ho vinto io!!!!
Vi riporto gli ingredienti della ricetta ufficiale, a fianco le mie modifiche. Elenuccia non ha indicato il quantitativo di farina, per cui ho improvvisato. Risultato super positivo!


INGREDIENTI
per 6 mini plumcake o 9 mini muffin

  • 150 g fagioli azuki cotti (60 g secchi)
  • 100 g di philadelphia (io l’ho sostituita con la robiola)
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di cioccolato fondente a scaglie (da me sostituito con due cucchiaiate di cacao in polvere)
  • sale un pizzico
  • 1/2 bustina di lievito (io ho usato farina autolievitante, quindi non l’ho messo)
  • 100 gr di farina (autolievitante)


PREPARAZIONE

Mettete a bagno i fagioli la sera prima. Il giorno dopo scolateli e cuoceteli con un pizzico di sale per 45 minuti oppure per 30 minuti dal fischio se usate la pentola a pressione. Quando si saranno raffreddati frullateli fino ad ottenere una crema. Montate la robiola con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida. Unite le uova una alla volta frullando lentamente, quindi aggiungete la purea di fagioli. Setacciate la farina insieme al sale. Unite alle uova mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Infine unite il cacao in polvere. Distribuite negli stampini imburrati e infarinati e cuocete a 170 per circa 25 minuti. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza degli stampini.

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    elenuccia
    March 2, 2015 at 9:45 am

    Dai che belli, sono felice che il tuo piccolo ometto li abbia graditi. Con i piccoli ci si deve inventare di tutto per far loro mangiare qualcosa di sano. Non mi ero accorta di aver dimenticato la quantità di farina, grazie vado a correggere

  • Reply
    Claudia
    March 2, 2015 at 12:00 pm

    Mipiacciono tantissimo i fagioli azuki.. Questi muffin son proprio particolari.. sarei curiosa di assaggiarli… baci e buon lunedì 🙂

  • Reply
    elenuccia
    March 2, 2015 at 3:12 pm

    Anche gli zaeti sono nella mia lista "to do" da un po' di tempo. Pensavo ci andasse la farina fioretto, non la bramata. Li ho assaggiati una volta tempo fa e mi erano piaciuti moltissimo

  • Reply
    Raffi
    March 2, 2015 at 7:09 pm

    bellissimiiiiiiiii e originalissimi…

  • Reply
    speedy70
    March 2, 2015 at 11:52 pm

    Originalissimi con i fagioli, da provare!!!

  • Reply
    Damiana
    March 3, 2015 at 3:17 pm

    Figurati se a quell'età gli importi dei soldi mamma,e aggiungerei"per fortuna"!Il tuo conto si allungherà all'infinito e tu segnerai segnerai,ma mai glielo mostrerai…Intanto godi di queste piccole soddisfazioni,mentre io godo di questi dolcini curiosi e che voglio riprovare!
    Un bacino mamma!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 3, 2015 at 8:05 pm

    Grazie a te della splendida idea

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 3, 2015 at 8:06 pm

    Io devo confessare che non li conoscevo e son stati una piacevolissima scoperta

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 3, 2015 at 8:08 pm

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 4, 2015 at 5:28 am

    La fioretto e' generalmente usata x le preparazioni dolci, con la bramata vengono piu' rustici. direi che potresti provarli in entrambe le versioni e scegliere quale ti piace di piu'

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 4, 2015 at 5:28 am

    E gustosissimi!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 4, 2015 at 5:30 am

    Ti sorprenderanno!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 4, 2015 at 5:30 am

    Ahahaha! Hai ragione!

  • Reply
    Valentina
    March 4, 2015 at 6:10 am

    Sono dolci credevo fossero salati!!! Idea geniale!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 4, 2015 at 8:33 am

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    La cucina di Esme
    March 4, 2015 at 7:41 pm

    pare brutto dirlo ma tutte noi i nostri figli da piccoli li abbiamo un pò fregati nascondendo legumi e verdure per riuscire a farglieli mangiare, ma tu sei stata mitica li hai nascosti in un dolce!
    li voglio provare !
    baci
    Alice

  • Reply
    La cucina di Esme
    March 7, 2015 at 7:53 am

    un passaggio veloce per augurarti buon 8 marzo!!!!
    baci
    Alice

  • Leave a Reply