Ricette bambini/ Ricette dolci/ Ricette veloci/ Uncategorized

Roselline di sfoglia


Lo so le conoscete già tutti, ma per me era una di quelle ricette che volevo provare anche io, giusto per mettere alla prova la mia manualità inesistente. Quindi, non vi dico la grande soddisfazione quando ho sfornato queste roselline e mi sono accorta che sembravano davvero dei fiori ed in cottura non avevano perso la loro forma iniziale.
Nel web ne ho trovate con un sacco di farciture, io ho fatto un po’ a mio estro, e, cosa importante, ho tenuto la buccia alle mele per avere proprio l’idea scenica del petalo. Che dirvi, son facili, veloci e piacciono davvero tanto. Se, come me, siete tra i pochi che non le hanno ancora provate, che aspettate?



INGREDIENTI
Dosi per 6/8 roselline

  • 1 rotolo sfoglia rettangolare
  • 1 mela
  • 3 cucchiai zucchero
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • spezie a piacere (chiodi di garofano, cannella, zenzero etc)
  • qualche cucchiaiata di marmellata di albicocche
  • granella di pistacchi o mandorle
  • olio di riso per pennellare la teglia o pirottini di carta


PREPARAZIONE

Lavate le mele e, una volta eliminato il torsolo tagliatele a fettine sottili senza eliminare la buccia.
Sciogliete il burro in un padellino antiaderente, adagiatevi le mele, spolveratele con 2 cucchiai di zucchero, le spezie in polvere a piacere ed irrorate con il limone. Cuocete qualche minuto facendo attenzione a non sfaldarle. Mettete da parte a raffreddare
Ricavate dalla sfoglia delle strisce di ca. 5 cm di altezza, pennellatele con la marmellata e spolveratele con la granella scelta.
Disponete le fettine di mela lungo il bordo, lasciando in vista la buccia. Piegate il bordo inferiore sulle fette di mela premendo un po’ sui bordi.
Arrotolate con attenzione e disponetele in una teglia per muffin che avrete precedentemente pennellato con dell’olio di riso (inodore). Io non uso i pirottini di carta perché mi sembra trattengano troppa umidità e penalizzino la croccantezza della sfoglia
Mettete in frigo una mezz’oretta.
Infornate a 180/185° in forno statico per ca. 45/50 minuti. Dopo ca. 20 minuti copritele con un foglio di alluminio bucherellato per evitare che i petali bruciacchino. Una volta cotte estraetele dalla pirofila, cospargetele con lo zucchero rimasto e disponetele a raffreddare su una gratella.

You Might Also Like

No Comments

  • Reply
    Claudia Di Nardo
    October 16, 2015 at 8:23 am

    E mi sa che prima o poi.. proverò anche io.. troppo carine!!!! e una vera delizia.. baci e buon w.e. :-*

  • Reply
    La cucina di Esme
    October 16, 2015 at 6:43 pm

    ma dici che sono fattibili anche per una negatissima con la manualità, come me? Bellissime e golose!
    baci
    Alice

  • Reply
    mami
    October 16, 2015 at 7:14 pm

    A vedere sembrano davvero semplici e l'effetto è meraviglioso!

  • Reply
    Raffi
    October 16, 2015 at 7:46 pm

    sono bellissime e taaaaaanto buoneeeeeeeee

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 17, 2015 at 6:48 am

    Se ti piacciono le mele sono davvero da provare

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 17, 2015 at 6:49 am

    Ci sono riuscita anche io, quindi ce a farai sicuramente!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 17, 2015 at 6:50 am

    L'effetto è scenografico

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 17, 2015 at 6:50 am

    Confermo, sono proprio buone!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 17, 2015 at 6:51 am

    Confermo, sono proprio buone!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    October 18, 2015 at 6:05 pm

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    elenuccia
    October 19, 2015 at 12:34 pm

    Qualche giorno fa ho visto il filmato in rete e mi sono ripromessa di farle. Io trovo che sia deliziose da vedere e sicuramente anche da mangiare

  • Reply
    Federica Simoni
    March 25, 2016 at 12:45 pm

    bellissime e golose!!! ^_^

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.