Ricette lievitati/ Ricette pane/ Uncategorized

Pagnottine bianche e nere


Da qualche giorno avvertivo la nostalgia di un lievitato. Mi affascina la magia dell’impasto che si gonfia e  della piacevole sensazione che trasferisce sulle mani; impagabile il profumo che si sprigiona dal forno mentre prende forma.

Mi ispirava l’idea di provare il carbone vegetale, ne avevo preso una confezione al super e non si era ancora creata l’occasione. Il carbone vegetale è uno tra gli integratori più usati per via delle sue straordinarie capacità curative, che lo rendono un rimedio naturale davvero efficace per alleviare alcuni disturbi della digestione. Il pane al carbone vegetale si prepara mescolando la farina con della polvere di carbone vegetale. E’ un’ottima alternativa al pane comune poiché permette di assumere le proprietà benefiche del carbone vegetale direttamente con il consumo quotidiano di pane. Ciò che cambia è il colore dell’impasto ma il gusto rimane assolutamente inalterato.

Nella ricetta che segue (ispirata ad una ricetta de “Un mondo di pane” di Marianne de Luca) ho specificato il quantitativo di polvere di carbone seguendo le indicazioni indicate sulle bustine che ho acquistato e che prevedevano 4gr di prodotto ogni 500gr di farina.
 


INGREDIENTI

  • 600gr di farina 0
  • 300ml di acqua
  • 12gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo o di zucchero
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2gr di carbone vegetale
  • 1 tazzina di latte
  • Semi di papavero

PREPARAZIONE

Nella ciotola dell’impastatrice sciogliete il lievito nell’acqua e poi anche lo zucchero o il malto. Versate 200gr di farina (presi dai 600 iniziali) e mescolate fino ad amalgamare il tutto. Coprite la crema ottenutae lasciatela lievitare a temperatura ambiente fino a quando diventerà spumosa; ci vorranno ca. 45 minuti.
Trascorso il tempo aggiungete il sale e mescolate per farlo sciogliere, poi l’olio. Dividete a metà il composto ottenuto: nella prima ciotola versate 200gr di farina, impastate per bene per almeno 5 minuti fino a quando l’impasto sarà sodo, elastico, umido e leggermente appiccicoso; nella seconda ciotola versate il carbone vegetale e gli ultimi 200gr di farina. Impastate come appena descritto.
Avrete a questo punto due palle di impasto, una bianca ed una nera che coprirete con un telo e lascerete lievitare per 2 ore a temperatura ambiente.
A lievitazione ultimata prendete la pasta, prelevatene dei pezzettini tali da ricavare dei rotolini da 20cm ca. di lunghezza per 2 di diametro. Accoppiate un cordoncino bianco ad uno nero, e arrotolateli su loro stessi a mò di chiocciola. Pennellate le chioccioline con il latte, cospargete di semi di papavero ed infornate, appoggiandole su una teglia ricoperta di carta da forno, nella parte medio bassa del forno a 180/200° in funzione statica per ca. 30-35 minuti.
A fine cottura lasciate raffreddare su una grata.

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Claudia Di Nardo
    March 14, 2016 at 12:05 pm

    Che carine ste pagnottine così bicolori!!!! Non ho idea i che gusto aggiunga il carbone però.. un bacio e buona settimana :-*

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 14, 2016 at 1:16 pm

    Come dicevo nell'intro cambia solo il colore dell'impasto ma il gusto resta quello del pane quindi……

  • Reply
    elenuccia
    March 14, 2016 at 3:29 pm

    Ma che belle queste chioccioline. Mi piace molto il contrasto di colori

  • Reply
    La cucina di Esme
    March 14, 2016 at 6:41 pm

    mi piace l'idea del bicolor!
    baci
    Alice

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 14, 2016 at 8:04 pm

    È così "fescion"…..

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 14, 2016 at 8:05 pm

    Magari farcito con qualcosa di colorato tipo pomodoro e lattuga viene ancora più accattivante

  • Reply
    Daniela
    March 14, 2016 at 9:38 pm

    Ma che carine queste pagnottine bicolor, mi piacciono tantissimo 🙂
    Un bacio e buon inizio di settimana

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 15, 2016 at 8:17 am

    Grazie!

  • Reply
    Jeggy
    March 15, 2016 at 3:12 pm

    Pagnottine deliziose!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 15, 2016 at 5:23 pm

    Grazie!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 15, 2016 at 5:23 pm

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    March 15, 2016 at 5:53 pm

    Veramente troppo belli! Complimenti, un abbraccio

  • Reply
    ~ Inco
    March 15, 2016 at 9:10 pm

    Graxie tesorino..
    Passo volentieri per mamgiare questo pane favoloso

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 16, 2016 at 7:30 am

    E molto facili da fare, per cui sicuramente da riproporre

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 16, 2016 at 7:30 am

    Ti abbraccio

  • Reply
    La Mamma Lisa
    March 16, 2016 at 9:20 pm

    Carini questi paninetti bicolore! Inizio a seguire il tuo spazio per non perdere le prossime ricetta!
    🙂

  • Reply
    La Mamma Lisa
    March 16, 2016 at 9:20 pm

    Carini questi paninetti bicolore! Inizio a seguire il tuo spazio per non perdere le prossime ricetta!
    🙂

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 17, 2016 at 7:23 am

    Ti ringrazio per essere passata

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 17, 2016 at 10:50 am

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    Licia
    March 18, 2016 at 8:28 am

    Una delizia! da provare sicuramente. Buona giornata cara.

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.