Ricette avanzi/ Ricette primi/ Uncategorized

Sformato di pane prosciutto e mozzarella


Premessa: foto davvero bruttarelle; non avevo nemmeno intenzione di fotografare l’altra sera quando ho provato ad infornare questa cosa, doveva essere un esperimento, ma la scena è stata la seguente: ora di cena, il piccolo seduto sul divano a guardare la tv, di solito totalmente assorbito dal video, potrebbe cadergli la casa intorno e lui continuare imperterrito come nulla fosse, si è alzato dal divano come posseduto correndo in cucina a chiedere cosa ci fosse di così buono da mangiare…. La grande è scesa di corsa le scale: “mamma arriva fin di sopra un profumino di pane, pizza, prosciutto, cosa stai preparando???? E tutti e due col naso appoggiato sul forno. Quando è suonato il timer, ho estratto la teglia ed ho sentito WOWWWWWWW, mi son detta: ma dai due scatti li faccio casomai non pubblico. Invece eccomi qui, a condividere questa facilissima quanto gustosa ricetta: si poteva fare decisamente meglio, sia per quanto riguarda la farcitura che l’estetica.. ho infatti in mente già un paio di idee su come perfezionare la cosa, però intanto ve la giro perché potrebbe essere perfetta per uno dei prossimi imminenti pic nic. Buona settimana!!!!!

INGREDIENTI
Dosi per una teglia quadrata da 18×18
 
  • 12 fette di pane tipo pancarrè senza crosta
  • 100gr di prosciutto cotto affumicato
  • 250gr di mozzarella
  • 250gr di latte
  • 3 uova
  • 3 manciate abbondanti di parmigiano grattugiato
  • A piacere: un trito di erbette miste (basilico, menta, prezzemolo, timo) io ho evitato per non sentire lamentele circa la presenza di cose verdi nel piatto…
    burro
  • Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Sbattete le uova con un pizzico di sale e l’eventuale trito di erbe miste.
Tagliate la mozzarella a fette ed asciugatela con carta da cucina.
Imburrate la pirofila poi foderatene il fondo con le prime 4 fette di pancarrè che avrete prima passato nel latte e poi nelle uova. Ricoprite il pancarrè con le fette di mozzarella, il prosciutto ed una manciata di parmigiano grattugiato. Procedete con il secondo strato di pane, mozzarella, prosciutto e parmigiano. Terminate con il pane che ricoprirete di parmigiano e fiocchetti di burro.
Infornate a 180° per 25’ poi alzate a 200° e lasciate in forno per altri 5’.
Sfornate, tagliate, servite e fatemi sapere se vi è piaciuto!

Ricetta tratta dal numero di aprile 2014 de La cucina italiana

You Might Also Like

No Comments

  • Reply
    Jeggy
    March 21, 2016 at 8:43 am

    E' una cosa golosissima! Ci credo che stavano col naso incollato al forno! Un'ottima idea, veloce e pratica.

  • Reply
    sississima
    March 21, 2016 at 9:02 am

    troppo buona questa ricetta la provo!! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Dolci a gogo
    March 21, 2016 at 10:18 am

    Deve essere troppo appetitotoso mia cara devo assolutamnete provarlo per una cena speedy e gustosa!!Baci,Imma

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 11:34 am

    Davvero, chi l'avrebbe mai immaginato?

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 11:34 am

    Fammi sapere se provi varianti nella farcitura

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 11:34 am

    Perfetta per i ragazzi!

  • Reply
    Valentina
    March 21, 2016 at 12:37 pm

    tanto semplice quanto geniale!!!! deve essere squisito!!! un toast al forno!!!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 12:42 pm

    Brava! Un toast al forno, come te lo vedi con un pò di salsa rosa?

  • Reply
    Claudia Di Nardo
    March 21, 2016 at 12:49 pm

    Oh mamma.. deve essere gustosissimo!!!!m'è enuta fame solo a vedere la foto.. baciotti e buona settimana :-*

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 1:34 pm

    Grazie cara, chissà che finalmente spunti il sole!!!!

  • Reply
    CONTROTUTTI
    March 21, 2016 at 2:50 pm

    ciao! abbiamo trovato il tuo blog e guarda che troviamo!?!? una vera delizia salata. buon inizio settimana!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 21, 2016 at 2:52 pm

    Grazie della visita che ricambiero' quanto prima

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    March 21, 2016 at 7:48 pm

    E' proprio vero che le cose improvvisate sono le migliori! Bacioni

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 22, 2016 at 5:29 am

    Diciamo che a volte anche il fattore C ha la sua importanza 😉

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 22, 2016 at 7:29 am

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    elenuccia
    March 23, 2016 at 1:26 pm

    Macchè bruttarelle, quando vedo della mozzarella filante non mi viene proprio da pensare a qualcosa di bruttarello. Questa cosa è una fig*ta pazzesca, una specie di gatò di patate, ma senza neanche doversi sbattere per cuocere le patate. Geniale

  • Reply
    LaCuochettaeilPiccoloChef
    March 23, 2016 at 1:46 pm

    Un'idea semplice, gustosa e originale, immagino che profumino 😉 Un bacio.
    Marina

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 23, 2016 at 8:38 pm

    Ahhaha mi hai convinto!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    March 23, 2016 at 8:39 pm

    Profumino inebriante!

  • Reply
    Cucina che ti passa - TANIA -
    March 31, 2016 at 4:41 pm

    ma sai invece che proprio la prima foto mi fa venire una fame davvero tremenda?? la voglioooo

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.