Ricette torte salate/ Ricette veloci/ Uncategorized

Pasta matta alla ricotta ripiena di zucchine

La pasta matta viene presentata direttamente dal grande Pellegrino Artusi nel suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” e la definisce così “Si chiama pasta matta non perché sia capace di qualche pazzia ma per la semplicità colla quale si presta a far la parte di stival che manca in diversi piatti, come vedrete. Spegnete farina con acqua e sale in proporzione e formate un pane da potersi tirare a sfoglia col matterello.
La sua versione prevede solo farina acqua ed un pizzico di sale; è neutra, leggera, perfetta per le torte salate; lavorabile fino ad uno spessore sottilissimo tanto è elastica.
Nel mio girovagare tra le vostre “cucine virtuali” sono incappata qui e seppur con qualche modifica ho provato la ricetta proposta da Laura.


INGREDIENTI

Per la pasta matta alla ricotta:

  • 250g farina 00 (per me 200gr di farina 00 e 50gr di farina integrale)
  • 250g ricotta (per me 200gr)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 100g acqua
  • pizzico di sale (per me anche un pizzico di curry e di paprika)
Per il ripieno:
 
  • 3 zucchine media grandezza
  • poco olio
  • uno spicchio d’aglio
  • rosmarino
  • 100g scamorza dolce (per me formaggio grattugiato  misto tra parmigiano e pecorino)
  • poco pan grattato

PROCEDIMENTO

Nell’impastatrice con il gancio riunite tutti gli ingredienti della pasta matta fino ad ottenere una palla che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare in frigo una mezz’ora. Nel frattempo soffriggete l’aglio in poco olio, sale e rosmarino e rosolate le zucchine tagliate a fettine con la mandolina il tempo che si insaporiscano un po’ (5 minuti ca.) e lasciate freddare.
Sopra un foglio di carta da forno, stendete la pasta sottilissima, quasi trasparente  in un rettangolo.
Dividete idealmente in tre parti il rettangolo di pasta sul lato lungo e praticate dei tagli longitudinali larghi un dito sulle due parti esterne (superiore ed inferiore). Spolverate con poco pan grattato la parte centrale su cui appoggerete le zucchine avendo l’accortezza di non versare anche l’eventuale liquido di cottura che si fosse formato. Spolverate con il formaggio grattugiato . Il pan grattato serve ad assorbire un pochino i liquidi e il vapore rilasciati in cottura. Chiudete la treccia prima agli estremi e poi alternando le striscette e facendole sovrapporle appena. Pennellate con latte ed infornate a 180° per 45 minuti fino a doratura.

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Valentina
    April 6, 2016 at 6:34 am

    troppo sfiziosa! e ti risolve una cena!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    April 6, 2016 at 10:22 am

    per domani voglio fare un quiche preparo la pasta matta, ho giusto della ricotta da usare, mi hai dato un 'idea grazie!

  • Reply
    Claudia Di Nardo
    April 6, 2016 at 10:35 am

    Mai messo la ricotta in un impasto salato!!! ma che idea… chissà che consistenza morbida.. che ripieno!!!! smak

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 6, 2016 at 12:51 pm

    esatto, abbinata ad un'insalatina va giù che è un piacere!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 6, 2016 at 12:51 pm

    Grazie a te se vorrai provarla!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 6, 2016 at 12:51 pm

    Confermo che l'impasto si è mantenuto buono per più gg

  • Reply
    elenuccia
    April 6, 2016 at 2:11 pm

    L'ho fatto un po' di tempo fa ma non aveva la ricotta, mi sembra yogurt. E' buona, molto versatile ed anche molto più leggera della sfoglia.

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 7, 2016 at 9:11 am

    Bella l'idea dello yogurt

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    April 7, 2016 at 6:36 pm

    Fantastica la pasta matta, quando siamo a corto di idee e vogliamo qualcosa di buono e veloce la facciamo sempre!! Che bella presentazione, la prossima volta te la copiamo 🙂
    Buona, sana e leggera, bellissima ricetta!

  • Reply
    I Pasticci di Terry
    April 7, 2016 at 6:52 pm

    Io adoro le torte salate, lo sai? Anche questa pasta matta, arricchita di ricotta e farcita di zucchine e scamorza, deve essere ottima!

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    April 7, 2016 at 7:37 pm

    Questa torta oltre buona è anche bellissima, complimenti, un bacione a presto 🙂

  • Reply
    Monica
    April 8, 2016 at 5:49 am

    Oltre che ottima, è una ricetta anche bellissima! Complimenti!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 8, 2016 at 6:37 am

    Grazie ragazze di essere passate per un saluto!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 8, 2016 at 6:38 am

    In effetti la ricotta rende la pasta davvero piacevole, ciaoo

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 8, 2016 at 6:38 am

    Trooopppo buona, a presto!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 8, 2016 at 6:38 am

    E aggiungerei facilissima!

  • Reply
    Mila
    April 8, 2016 at 8:22 am

    W la pasta matta!!!! e complimenti perchè deve essere davvero buona!!!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    April 8, 2016 at 8:33 am

    fatta, oggi sul blog, grazie!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 8, 2016 at 9:40 am

    W la pasta matta!

  • Reply
    Irene Bombarda
    April 9, 2016 at 10:48 am

    Davvero meraviglioso!

  • Reply
    sississima
    April 9, 2016 at 3:28 pm

    leggo spesso nei blog di questa pasta matta, visto l'ottimo risultato devo proprio provare!! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    speedy70
    April 10, 2016 at 11:39 am

    Quanto mi piace la pasta matta, deliziosa e leggera… complimenti per questa gustosa treccia!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 12, 2016 at 3:03 pm

    grazie!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 12, 2016 at 3:04 pm

    è davvero interessante l'uso che se ne può fare, puoi dare spazio alla fantasia

  • Reply
    Scamorza Bianca
    April 12, 2016 at 3:04 pm

    Confermo: fumata!!!!

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.