Ricette dolci

Torta caprese al limone: ricetta facile passo passo

 

Torta caprese al limone

Camilla, Ila, Doriana, Marica, Annarita, Monica, Carolina, Angela, Elisa, Cristina, Annalisa, Tiziana, Raffa, Manu, Mariarosa, Cinzia, Tatiana, Stefy, Antonia, Elena, Elisabetta, Lara, Lucia, Lisa, Sabry, Arianna, Laura, Alessia, Linda, Chiara, Gaia, Bianca…

La donna che mi ha messo al mondo, la donna che ho messo al mondo, l’amica dei tempi dell’asilo, quella conosciuta alle scuole superiori diventata testimone di nozze, quella incontrata all’università al banco dei mancini, la mia socia di blog, la collega, la suocera, le cognate, le nipoti ormai donne e la piccola meringa che lo diventerà, la migliore amica di mia figlia e la sua mamma, donne che si son scontrate con un destino a volte davvero difficile, donne che sono cadute e hanno trovato la forza di rialzarsi, cadute ancora e di nuovo in piedi, donne che mi hanno insegnato molto, senza le quali la mia vita avrebbe un po’ meno senso.

Torta caprese al limone

Grazie a tutte, per il vostro valore, la vostra vicinanza, la vostra forza. Non dimenticate mai quanto valete, MAI e non permettete a nessuno di metterlo in dubbio!

A tutte queste donne e alle lettrici di questo blog, dedico virtualmente una fetta di questa torta caprese al limone, la torta originaria della splendida isola partenopea, a base di cioccolato e mandorle, e dal cuore morbido.

INGREDIENTI
Dosi per una tortiera da 24/26cm di diametro

  • 5 uova medie
  • 200 gr di zucchero
  • 150gr di mandorle pelate
  • 200gr di cioccolato bianco
  • 50gr di fecola di patate
  • 150gr di burro fuso (prossima volta forse 120 son sufficienti)
  • Scorza grattugiata di 3 limoni non trattati
  • Il succo di 1 limone
  • 25gr di limoncello
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci

Torta caprese al limone

PROCEDIMENTO

Tritate o grattugiate il cioccolato bianco e mettete da parte.
Versate nel mixer le mandorle pelate assieme a 100gr di zucchero e frullate fino a ridurre il tutto in polvere.
Versate la farina ottenuta in un recipiente capiente, unite il cioccolato, la scorza dei limoni, la fecola ed il lievito. A questo punto unite il burro fuso, aggiungete il succo di limone ed il limoncello.
Nella planetaria montate le uova intere assieme ai 100gr rimanenti di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e quasi bianco. (Ci vorranno ca. 15 minuti). Amalgamate le uova al resto del composto e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto.
Foderate lo stampo di carta da forno bagnata e strizzata. Versateci il composto ed infornate a forno già caldo per 50-60 minuti ad una temperatura di 170°.
Una volta fredda spolverate la torta caprese con lo zucchero a velo.

Se volete provare un’altra ricetta che profuma del giallo agrume, potete cimentarvi con queste mini frolle all’olio con crema al limone.

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    March 8, 2017 at 5:29 pm

    Sai che non l’ho mai preparata ne in versione bianca ne fondente? bisogna proprio che la provi

    • Reply
      scamorza bianca
      March 13, 2017 at 7:50 am

      A noi è piaciuta parecchio, a mio parere forse un pò meno burro… e poi naturalmente la qualità dei limoni fa la differenza.

  • Reply
    Elena
    March 9, 2017 at 11:58 am

    Eccomi allora funziona solo se si apre il link in una nuova scheda magari è una questione di impostazione del blog nuovo 🙂
    Grazie per gli auguri e festeggio rubandovi una fetta di questa meravigliosa torta! Un bacione!

    • Reply
      scamorza bianca
      March 13, 2017 at 7:51 am

      Eh…ci scusiamo per i disagi iniziali. A breve saremo nuovamente super operative!

  • Reply
    speedy70
    March 13, 2017 at 2:28 pm

    Raffinata e golosa questa caprese, ottima al limone!!

    • Reply
      scamorza bianca
      March 16, 2017 at 8:24 am

      I limoni di ottima qualità hanno fatto la differenza

  • Reply
    una cocotte per due
    March 15, 2017 at 5:05 pm

    la caprese a limone non ha proprio nulla da invidiare a quella classica!

  • Leave a Reply